Torna il Mercatino dei Ragazzi del Calcit a Cortona

Torna il Mercatino dei Ragazzi del Calcit a Cortona

(articolo pubblicato dall’Etruria 11 maggio 2018)

Il 20 Maggio a Cortona in Piazza Signorellli e della Repubblica torna il tradizionale MERCATINO dei RAGAZZI è una delle iniziative che sta più a cuore al CALCIT VALDICHIANA il primo  nacque ad Arezzo il 1 Ottobre del 1978  fu ideato da Franco Palazzini storico collaboratore di Gianfranco Barulli creatori del CALCIT  ancora oggi il logo stampato nei manifesti è una sua idea. I mercatini sono il motore del Calcit e anche la nostra speranza, il primo a Cortona porta la data del 31 Maggio 1992  è bello vedere in Piazza  oggi molti di quei ex ragazzi  partecipare  da genitori che assistono i  figli per sistemare il “banchino” con le loro mercanzie.

Quest’anno abbiamo introdotto  alcune novità e che vorremmo espandere sempre di più  aprendo le nostre iniziative ad altre associazioni del territorio, infatti, ci sarà infatti una delegazione della Ciaccia Fritta di S.Pietro a Cegliolo  comitato  ideato da Don Ferruccio Lucarini che sforneranno le prelibate ciacce, inoltre è garantita la presenza della scuola I.S.I.S. Angelo Vegni delle Capezzine con biscotti dolci e altro,  non mancherà anche ques’anno la consueta porchetta offerta da un benefattore.

Il CALCIT ringrazia i tanti commercianti di Cortona ma anche dei comuni vicini che offrono di tutto dai prodotti da vendere ai Banchini al cibo per il pranzo dei ragazzi, uno divertimento vederli tutti insieme a tavola sotto le logge, come è spettacolo vedere i turisti stranieri partecipare alla Festa  gustando panino e porchetta accompagnato da un buon bicchiere di Rosso locale.

La parte principale della giornata come sempre la fanno  i ragazzi con i loro che aspettano con ansia il giorno del Mercatino per vendere i loro giocattoli istaurando una competizione per fare l’incasso maggiore.

Al al termine della serata l’incasso è sempre stato negli anni  ragguardevole e come sempre tutte le somme raccolte dal CALCIT Valdichiana vengono utilizzate nel territorio dei 5 comuni dove opera l’associazione: Cortona, Castiglion Fiorentino, Foiano, Lucignano, Marciano, e servono per il SERVIZIO SCUDO che assiste i malati di tumore presso la propria famiglia e per dotare nuove e più sofisticate apparecchiature al nostro ospedale.

X